Montare i File Immagini sul PC con Alcohol 52%

imageAlcohol 52% è un ottimo programma per emulare la lettura delle immagini ISO sul computer come se fossero dei CD/DVD inseriti negli appositi lettori. Tramite esso, infatti, è possibile ottenere diversi vantaggi cercando di ridurre del noto lettore/masterizzatore di CD/DVD, che sta andando sempre più in disuso e che non compare più negli ultrabook o nei PC di ultima generazione. Basta infatti trasformare il contenuto del CD/DVD in immagine ISO e poi montarla come unità ottica virtuale. E il funzionamento sarà il medesimo di quello che otterreste se inserite il CD/DVD nell’apposito vano. Questo significa che potete farvi diverse copie di backup direttamente sul computer, cosicché da tenerle sempre a portata di mano e non deteriorare i dischi ottici originali. Potete emulare fino a 6 unità ottiche virtuali contemporaneamente, con una velocità che raggiunge abbondantemente i 200X, contro i 50X classici dei lettori dei dischi ottici. E’ un programma piuttosto leggero e stabile, e non ingombra per niente, l’interfaccia è piuttosto semplice ma alcune funzioni richiedono un approfondimento per essere comprese bene. Sul sito ufficiale è presente anche la versione a pagamento, Alcohol 120%, che vi estende alcune funzionalità tra cui la possibilità di emulare fino a 31 unità virtuali contemporaneamente.

Il voto del programma:

9,5

Download

 

INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA

1. Una volta scaricato avrete un file denominato Alcohol52_FE_2.0.2.5830.exe image. Fateci sopra un doppio click.

2. Lasciate predefinita la lingua italiana e cliccate su OK.

image

3. Si aprirà la finestra di installazione. Cliccate su Avanti.

image

4. Accettate le condizioni di licenza (gratuita) cliccando su Accetto.

image

Verrà installato in questo momento il driver dell’unità virtuale. Aspettate qualche secondo.

5. Cliccate su OK nella finestra che vi richiede di riavviare il computer per continuare l’installazione. In questo modo il driver dell’unità virtuale verrà montato e caricato correttamente.

image

6. Ripetete i passi dal 2 al 4.

7. Assicuratevi che tutte le voci del riquadro abbiano una spunta nelle relative caselle, quindi cliccate su Avanti.

image

8. Decidete in quale cartella installare il programma cliccando sul pulsante Sfoglia. Potete anche lasciare il percorso predefinito, ad ogni modo cliccate su Installa. Partirà la copia dei file nella cartella appena scelta. L’operazione durerà qualche secondo.

image

9. Decidete se lanciare subito o in un secondo momento il programma spuntando o meno la voce Esegui Alcohol 52%. Poi cliccate su Fine.

image

L’icona del programma sarà quella denominata Alcohol 52% image, su cui dovete farci ogni volta un doppio click per aprirlo.

 

CONFIGURAZIONE DEL PROGRAMMA

1. Una volta aperto il programma cliccate su alla finestra che visualizzerete la prima volta.

image

Aspettate che venga configurato l’unità virtuale.

2. Nella finestra principale del programma (inizialmente vuota) cliccate nella colonna di sinistra sulla voce Generali.

image

3. Togliete la spunta sulla voce Abilita lo Screen saver, poi nella colonna di sinistra cliccate su Visualizzazione.

image

4. Mettete o meno una spunta nel caso voleste avviare il programma assieme all’OS. Poi decidete l’operazione che si effettua dopo aver chiuso il programma, cioè se chiuderlo effettivamente oppure minimizzarlo nella barra degli strumenti, in questo modo lo avrete sempre attivo, ma sarà sempre in esecuzione e potrebbe succhiare RAM e CPU. Dopodiché cliccate su Suoni.

image

5. Questi suoni verranno eseguiti quando un operazione, come la masterizzazione, sarà completata con successo, o quando essa è fallita. Sono già preimpostati i suoni predefiniti, ma potete mettere voi quelli che volete, inoltre potrete decidere soprattutto se attivare o disattivare questi suoni mettendo una spunta sulla voce Utilizza i suoni per… . Dopodiché cliccate su Periferiche virtuali nella colonna di sinistra.

image

6. In questa finestra potete impostare il numero di unità virtuali che volete usare, il programma ve ne consente al massimo 6. Basta semplicemente cliccare sulla casella di testo Numero di periferiche virtuali e scegliere il numero in questione. Dopodiché cliccate su Lettere nella colonna di sinistra.

image

7. Qua dentro trovate i drive virtuali creati dal programma, e a ciascuno di essi potete cambiare lettera. Per farlo basta selezionare tale drive e poi cliccare su Modifica. Questa funzione può rivelarsi utile soprattutto se avete programmi installati su un dispositivo di massa esterno, di cui avete creato il relativo collegamento sul desktop. Successivamente, a sinistra della finestra, cliccate su Associazioni files.

image

8. Nel riquadro dove visualizzate le estensioni di file immagine conosciuti, come MDS, CCD, CUE, ISO e via dicendo, mettete una spunta nelle relative caselle se volete aprire il file immagine di quella estensione con Alcohol 52%. Potete inoltre decidere se associare a tali file l’icona del programma mettendo una spunta su Utilizza le icone predefinite di Alcohol; se conoscete altre estensioni di file da associare al programma, mettete una spunta su Altre estensioni e poi sotto alla casella di testo scrivete il nome dell’estensione (opzione riservata agli esperti). Dopodiché cliccate su OK per rendere effettive le modifiche.

image

 

MONTARE E SMONTARE IL FILE IMMAGINE

1. In alto a sinistra della finestra principale del programma cliccate su File, quindi su Apri.

image

2. Ricercate il vostro file immagine (nel mio caso Vitae.iso), e dopo averlo selezionato cliccate su Apri.

image

3. Nel riquadro bianco comparirà il vostro file immagine che avete aperto. Tale riquadro è a tutti gli effetti lo spazio dove è possibile creare il catalogo di file immagini, quindi potete aggiungerne quanti volete eseguendo i precedenti 2 passi che abbiamo appena visto, in modo da poterli richiamare immediatamente senza stare a trovarli nelle cartelle ogni volta. Per montare tale file, dovete fare click destro su di esso e poi cliccare su Monta immagine sulla periferica.

image

Visualizzerete la finestra di Autoplay che vi compare solitamente quando inserite un disco all’interno del computer, altrimenti per visualizzarlo basterà andare all’interno di Risorse del Computer (o Computer).

image

4. Per smontare il file immagine (a volte necessario laddove tutte ed eventuali 6 unità virtuali siano occupate) basta fare click destro su di esso e poi su Smonta immagine.

image

N.B. Come avrete notato, in questo menu a tendina ci sono altre 5 opzioni per la gestione del file immagine all’interno del programma. Non c’è bisogno di commentare, ma dovrete stare attenti alla voce Cancella immagine perché pur se si capisce, a volte per la fretta può trarvi in inganno: cliccando sopra di essa eliminerete il file definitivamente, non solo dal catalogo!

 

CREARE FILE IMMAGINE DA CD/DVD

N.B. Prima di procedere è necessario inserire il CD/DVD di cui volete creare il file immagine nell’apposito lettore.

1. Nella colonna in alto a sinistra cliccate su Crea immagine.

image

2. Se avete più di un lettore/masterizzatore, selezionate quello in cui avete inserito il CD/DVD. Dopodiché cliccate su Reading Options.

image

3. Date un nome al vostro file immagine, decidete dove salvarlo cliccando sull’icona della cartella che si trova a destra della casella di testo Posizione del file immagine, quindi scegliete il tipo di file, che può essere MDS o ISO. La differenza sostanziale è che con l’MDS potete dividere il file in più parti, in cui ciascuno di essi avrà la capienza che sceglierete tramite la casella di testo Non dividere. Una volta impostati questi parametri, cliccate su Inizia. L’operazione può durare diversi minuti, a seconda della quantità di dati del CD/DVD da comprimere in file immagine.

image

Una volta terminata l’operazione, si chiuderà automaticamente la finestra, e il file immagine appena creato verrà aggiunto automaticamente nel catalogo.

image

Ed inoltre lo troverete nel percorso che avete scelto prima della creazione image.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: