Mini-guida: Creazione disco di ripristino Windows 8

Se non disponete di un DVD di installazione di Windows 8, potete usufruire dell’utile strumento messo a disposizione dalla Microsoft (già visto in Windows 7) che vi permette di creare un disco di ripristino da cui è possibile riparare il BOOT, oppure ripristinare Windows 8 da un file di backup.

Tutto quello che vi occorre è un semplice CD-R vuoto.

CREAZIONE DEL CD

1. Spostate il puntatore in alto a destra dello schermo. Vi apparirà la taskbar. Cliccate sulla lente di ingrandimento.

image_thumb13_thumb

2. Nella casella di testo in alto a destra digitate “Pannello di controllo”.

image_thumb14_thumb

3. Quindi, a sinistra, cliccate sull’icona del pannello di controllo.

image_thumb16_thumb

4. Nella casella di testo, in alto a destra della finestra del pannello di controllo, digitate la parola “backup” (virgolette escluse). Quindi, poco più in basso, cliccate su “Ripristino file di Windows 7”.

image_thumb4

5. Nella colonna a sinistra, cliccate su “Crea un disco di ripristino del sistema”.

image

6. Inserite il CD-R vuoto. Selezionate il masterizzatore in cui avete inserito il CD. Se nel computer ce n’è soltanto uno (come probabile) lasciate tutto predefinito. Quindi cliccate su “Crea disco”.

image

Aspettate qualche minuto.

7. Una volta masterizzato, etichettatelo come vi propone Windows 8. Ovviamente non siete obbligati a farlo, ma servirà per riconoscere subito il CD. Per l’etichettatura è consigliato usare un pennarello indelebile.

COME USARE IL CD MASTERIZZATO

1. Accendete il PC (o riavviatelo se l’avevate già acceso), ed entrate nel BIOS tramite un pulsante della tastiera. Solitamente è F1-F2-F3-F4….F12. Potete capire il tasto giusto da premere tramite la schermata del BIOS o della pubblicità del prodotto. Il tasto va premuto mentre visualizzate tale schermata. Nel caso di VMware Player, un programma per emulazione delle macchine virtuali, il tasto da premere è F2.

image_thumb7

2. Se siete stati rapidi e se avete premuto il tasto giusto, dovrebbe apparirvi una schermata simile a questa.

image_thumb81

3. Spostatevi con le frecce della tastiera per raggiungere la voce “Boot”, che si trova in alto a al vostro schermo.

image_thumb101

4. Una volta raggiunta questa voce, sempre usando le frecce della tastiera, selezionate la voce “CD-ROM Drive”.

image_thumb121

5. Con i tasti + e image_thumb141, spostare la voce “CD-ROM Drive” al primo posto, come illustrato nello screen precedente.

6. Premere il pulsante F10 per salvare. Prima di uscire dal BIOS, ci sarà un messaggio di conferma dell’operazione. Premete semplicemente il pulsante “INVIO”. In questo modo, il vostro PC si riavvierà.

image_thumb161

7. Dovete essere molto rapidi. Mentre il PC si sta avviando, inserite subito il CD di ripristino. Se siete stati abbastanza rapidi, dovrebbe apparirvi una cosa di questo genere.

Premete quindi un qualunque tasto avviare il PC dal CD.

8. Dopo qualche minuto di attesa, avete la finestra che vi consente di scegliere la lingua. Cliccate su “Italiano”, che si trova in alto a sinistra dello schermo”.

image

9. A seconda delle operazioni che andrete a fare, dovete cliccare sugli appositi pulsanti.

image

Per riparare il BOOT, seguite questa guida.

Per ripristinare Windows 8 da un file di backup seguite questa guida.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: